Crea sito

Percorso nutrizionale

PRIMA VISITA, comprende:

- Anamnesi fisiopatologica*
- Anamnesi alimentare con valutazione dello stato nutrizionale
- Valutazione composizione corporea tramite strumentazione professionale ecografica (ADIPOMETRIA/STATIGRAFIA)
- Valutazione del metabolismo energetico
- Elaborazione di piani alimentari personalizzati

Nota: Eventuali altre indagini sono a parte, ma se richieste alla prima visita verranno scontate. Queste includono:
- Ricerca di intolleranze alimentari, basata su test immunologici
- Breath test per intolleranza al lattosio
- Test genetici


VISITE DI CONTROLLO, verranno concordate man mano, includono:

- Valutazione dell’efficacia del piano alimentare, con eventuali variazioni
- Educazione alimentare
- Analisi antropometrica: normalmente dopo tre mesi è consigliabile rifare l’analisi adipometrica/statigrafica, utile a comprendere la variazione nella composizione corporea (massa magra/massa grassa).

* ricordarsi di portare tutti gli accertamenti e/o esami eseguiti, richiedere anche l’anamnesi patologica remota del proprio medico di base.

Percorso nutrizionale e counseling alimentare

PRIMA VISITA, comprende:

Prima visita nutrizionale completa (come sopra)

Prima visita di counseling alimentare include:
- Anamnesi dello stile alimentare e della storia familiare
- Anamnesi degli aspetti psicologici/emotivi legati all’alimentazione e alla propria immagine corporea
- Utilizzo di test per approfondire il legame tra stati emotivi o esperienze di vita con l’alimentazione e il modo in cui si percepisce se stessi in relazione al proprio corpo
- Ricerca degli aspetti alla base della difficoltà nel seguire piani alimentari
- Ricerca degli aspetti alla base della difficoltà mantenere il peso desiderato
- Ricerca degli aspetti alla base della difficoltà del rapporto col cibo e il proprio corpo


VISITE DI CONTROLLO, comprendono, separatamente:

Colloqui orientati alla soluzione delle difficoltà evidenziate e al raggiungimento dell’obbiettivo concordato nel piano alimentare personalizzato.

Visite di controllo nutrizionali, verranno concordate man mano, includono:

- Valutazione dell’efficacia del piano alimentare, con eventuali variazioni
- Educazione alimentare
- Analisi antropometrica: normalmente dopo tre mesi è consigliabile rifare l’analisi adipometrica/statigrafica, utile a comprendere la variazione nella composizione corporea (massa magra/massa grassa).

* ricordarsi di portare tutti gli accertamenti e/o esami eseguiti, richiedere anche l’anamnesi patologica remota del proprio medico di base.

Eventuali approfondimenti con medici specialisti

Visita endocrinologica:
- anamnesi fisiopatologica*
- visita specialistica endocrinologica
- prescrizione di eventuali esami di approfondimento

Visita allergologica:
- anamnesi fisiopatologica*
- visita specialistica allergologica
- prescrizione di eventuali esami di approfondimento

* ricordarsi di portare tutti gli accertamenti e/o esami eseguiti, richiedere anche l’anamnesi patologica remota del proprio medico di base.